SITO CARDATLETICA

lunedì 1 dicembre 2014

Piccoli-Grandi CardAtleti crescono

L’anno scorso io e Luca lo avevamo dichiarato: nel 2015 i nostri giovani inizieranno a cambiare marcia.
L’occasione di una prima verifica sul lavoro che stiamo svolgendo con i ragazzi, è l’undicesimo  cross di Origgio, prima gara stagionale per i nostri ragazzi e per noi, primi riscontri e tantissima curiosità!

Dopo le gare delle categorie Promesse, Junior e Senior,  nelle quali ha partecipato il nostro “indistruttibile” Aldo Secci, e dopo le gare delle categorie Allievi e Cadetti, è stata la volta dei nostri 16 giovani.

I primi a scendere in campo sono stati Jacopo Testa, Jacopo Zampini e Gabriele Secci della Categoria Ragazzi (2001/2002). Per loro 1700m. di percorso. I primi due partono leggermente indietro ma rimontano subito posizioni su posizioni.
Gabriele Secci
La gara è vinta da Landini Andrea dell’Osa Saronno e Gabriele, il nostro campione sociale in carica, è bravissimo ed alla fine si piazzerà 17° assoluto e 8° della classe 2002. Veramente molto bravo anche Jacopo Testa che dopo la rimonta iniziale, a metà percorso, inizia ad accusare la fatica che lo costringe di gestire lo sforzo nel resto della gara. Alla fine Jacopo è 40° al traguardo. Jacopo Zampini invece chiude il gruppo dei partecipanti per quasi tutti i metri del percorso, ma grazie al suo veloce e caparbio finale, alla fine, come dice lui arriva pe-penultimo (terzultimo)  e noi siamo fe-felicissimi!


Sara Fortunato

Stessa distanza per  Vinciprova Arianna, Zampini Rachele, Speciale Martina e Fortunato Sara, le nostre Ragazze.

E qui i miglioramenti rispetto l’anno scorso, sono lampanti! Tanto che faranno il nostro miglior punteggio di squadra. Ma ecco come sono andate: Sara fa una splendida gara, inizia bene, subito nel gruppo di testa sin da inizio gara, si arrende solo negli ultimi metri alle più esperte avversarie chiudendo con un’ottimo 7° posto! A confermare i netti miglioramenti anche Rachele, che disputa anche lei una bellissima gara giungendo al 25° posto assoluto e settima ragazza del 2002. Grandissima Raky! E grandissima anche il nostro neo acquisto Arianna Vinciprova, che dopo una brillante partenza, conduce una gara regolare giungendo al 36° posto finale. Bella prestazione anche Martina Speciale che, nonostante continui a trovarsi più a suo agio nelle gare più corte, continua a migliorarsi sempre più anche in queste distanze, bravissima Marty!

Poi è il turno delle categorie Esordienti “A”, dove per noi gareggiano Aquino Massimo,Caligara Francesco, Di Cosmo Leonardo,Di Cosmo Beatrice e Dalboni Martina.


Quasi tutti alla loro prima gara, parecchi peccano un po’ di inesperienza, facendosi prendere dalla foga e dall'emozione, partendo un po’ oltre le loro possibilità!
Massimo e Beatrice infatti, dopo circa un terzo di gara attaccano addirittura le prime posizioni, dimostrando di non aver timori reverenziali nei confronti di nessuno, ma inevitabilmente finiscono poi per accusare lo sforzo alla distanza. Alla fine Beatrice riesce comunque a tenere e giunge nona assoluta all’arrivo e soprattutto seconda della classe 2004, dimostrando veramente ottime potenzialità! Non da meno  Massimo che però accusa maggiormente “l’inesperienza”  per poi riprendersi solo nel finale e chiudere in volata giungendo 37° all’arrivo e rendendo vano il tentativo di recupero della seconda parte del percorso di Francesco Caligara che alla fine è 40°. Bravissimi! Bella la prova anche di Martina, 48° all’arrivo, che conducendo una gara regolare, dimostra di saper gestire lo sforzo meglio dei compagni d’avventura e bravissimo anche Leonardo Di Cosmo che all’esordio in gara giunge 59° all’arrivo.
Davide Irritano


Per gli esordienti “B”, Davide Irritano con il 6° posto, sigla la miglior posizione maschile di un CardAtleta. Da subito protagonista, Davide rimane nel gruppetto di testa per tutta la gara. GRAND DAVIDE! Mentre una sorridente ed incitatissima Dalboni Lara giunge al 36° posto. Complimenti!





Nella gara femminile riservata alle Esordienti “C”, classe 2007/2008, di 500m. ci sono le nostre due “ienette”,  Sofia Fortunato e Alessia Irritano.


Entrambe fanno una GARA STUPENDA e solo la piccola Tuuli Fracchia riuscirà a precederle all’arrivo, con Sofia che arriva seconda percorrendo il rettilineo finale emozionatissima per una tribuna intera che la applaudiva ed incitava ed Alessia terza, stanca, ma con il sorriso!

Grandissime le nostre Ienette!!!


Siete ancora piccole ma per noi siete già delle grandi!


Se il buongiorno si vede dal mattino……..posso affermare già da adesso che il 2015 sarà un anno in cui divertirsi e ottenere delle belle soddisfazioni!

Fiero di Voi

Enea Zampini

Nessun commento:

Posta un commento