giovedì 31 gennaio 2013

UNA CARDATLETA DA CARTA STAMPATA


Francesca Colombo è una tosta.
Già campionessa nel tennis, che continua ad insegnare, ora è, anima e corpo, votata alla corsa.
Ama le grandi distanze: è una creatura da chilometri e sofferenza.
È lei infatti la nostra appassionata di maratone.
Con un personale di 3h23'e 21” conseguito ad Amsterdam nell'ottobre scorso, è una che non si ferma mai.
Sta infatti preparando la 42,195 di Treviso del prossimo 3 marzo e , decisione maturata da poco, ma accolta da tutti con rispetto, la 50 km di Romagna del 25 aprile.
Sono le sue distanze, è il suo campo.
Per fare questo sta macinando chilometri su chilometri, anche durate le vacanze natalizie, passate in terra di Sardegna, non si è risparmiata.
Dal carattere aperto e franco le è stato facile trovare il modo di non essere sola nei sali e scendi sardi.
Entusiasta e comunicativa è stata premiata con la pubblicazione di un bellissimo articolo sul numero di Febbraio di Runner's.
Siamo fieri di lei, del suo carattere, apparentemente spigoloso, ma molto solare.
Non vuole piacere per forza a tutti, non scende a compromessi, e a noi sta benissimo così.
Grande Francesca!

Leggete qui l'articolo, pagine 20 e 21

Nessun commento:

Posta un commento