SITO CARDATLETICA

mercoledì 4 giugno 2014

12x1 = CAMPIONI REGIONALI!!!!!!!!!

Non mi interessa quanti chilometri pensi di fare, quello che mi interessa è che, se vieni, vieni con l'idea di divertirti. 
Questa è stata la frase standard rivolta al momento del reclutamento di questa fantastica squadra. L'idea iniziale era di andare al campionato Regionale Uisp come nostra prima occasione di partecipare ad una competizione di squadra e magari ben comportarsi ma comunque senza sfigurare.
Dopo aver posizionato il gazebo più bello di tutte le squadre presenti (è chiaramente un giudizio di parte!) e i nostri striscioni, alle 9:00 viene dato il via alle 22 squadre presenti, ed ecco com'è andata:


La partenza purtroppo non è delle migliori, in quanto, Aldo Secci è costretto a fermarsi più volte per il solito problema al polpaccio che lo assilla ultimamente ma, nonostante questo, termina l'ora stringendo i denti, facendo anche dei tratti di cammino, ma senza mai arrendersi. Lo stoico Aldo chiude comunque al 16° posto provvisorio con 11,6Km..




Non da meno il secondo frazionista Giuseppe Ramundo, il quale dopo circa due terzi di gara, accusa dei forti dolori intestinali. Perfetto, 2 su 2 non sono stati bene, quindi perfettamente in linea con il "l'importante è divertirsi". Anche Giuseppe comunque chiude con 11,6Km. siglando il 14° posto di frazione, grazie al quale rimaniamo al 16° posto generale. Bravissimo Giuseppe, siamo proprio contenti di te.



Da notare in questa frazione una bella la sfida tra Rabattoni e Larice, vinta da quest'ultimo con quella che risulterà la seconda miglior prestazione di tutta la giornata con 16,4Km.

In terza frazione tocca a me (Enea). parto con l'idea di fare un progressivo, ma dopo un passaggio un po' troppo veloce al primo mille, mi è chiaro che, a quel passo, ho poco da progredire, allora opto per un'ora costante e così sarà. Termino facendo 16Km., miglior prestazione della terza frazione, portando la squadra al 9° posto di categoria e soprattutto avvicinandoci alla squadra in testa al campionato Ragionale Uisp (squadra che deve essere composta da tutti atleti tesserati Uisp per quella società) la Run & Travel che chiude questa frazione 7a in generale con un giro di vantaggio.


Giro che nella frazione dalle 12 alle 13, nella quale il caldo inizia a farsi sentire, Vincenzo Speciale, grazie ad una gran frazione da 14Km., non solo recupera, ma ne guadagna altri, facendoci risalire in generale fino al 6° posto assoluto e primi provvisori nel Regionale.
Questa è stata una frazione di svolta, in quanto ci ha fatto capire che siamo veramente competitivi e che possiamo puntare in alto nel Campionato Regionale.




Dalle 13 alle 14, la sicurezza Pietro Fortunato cerca di limitare il guadagno del forte avversario della Run & Travel ed anche Pietro si comporta in maniera egregia, 13,6Km., 7° miglior prestazione di frazione e soprattutto rimaniamo al 6° posto della generale.

Grande Pietro!



Dalle 14 alle 15 tocca a Paolo Gualerzi, che ha la "fortuna" di farsi la frazione più calda di tutte, qui il caldo è stato veramente molto pesante.

Paolo chiude con 12,4 Km., facendo anch'egli una gran frazione e facendoci terminare in 7a posizione generale, superato proprio da Run & Travel.




Gli dà il cambio Francesco Camplani che con 14,8Km. sigla la seconda miglior prestazione della frazione e ci fa risalire fino al 4° posto della classifica generale a 14 giri dalla prima, la San Marco "A", riportandoci primi provvisori nel campionato regionale. Questa di Francesco è stata un'altra frazione fondamentale, in quanto è cambiata l'atmosfera e la consapevolezza di poter, non solo a vincere il campionato regionale ma anche di poter decisamente puntare in alto nella classifica generale, sapendo chi per noi scenderà in campo nelle successive ore.




Nell'ottava ora infatti è il turno di Matteo Malatrasi che sigla la miglior prestazione della frazione con ben 16Km.. 

Fantastico Matteo!

Ora siamo secondi nella generale e ormai non guardiamo più dietro, anche la S.Marco va forte e mantiene 13 giri di vantaggio che sono si tanti, ma ormai abbiamo iniziamo a crederci.



Infatti, per noi,  ai 16Km. di Matteo seguono altri 16Km. da parte del forte Alessandro Tronconi, che reduce da due giorni di gare ai CDS nei quali è stato impegnato negli 800 e 1500, sigla un'altra miglior prestazione di frazione per la CardAtletica (alla fine saranno 5 su 12 frazioni). Alessandro, alla media di 3'44"al Km. recupera ben 1600m. alla S. Marco portandoci a 9 i giri di svantaggio.
Grandissimo Alessandro!



Poi è il turno di Luca Filipas, che arriva al campo con l'intenzione di defaticare il 5000 fatto il giorno precedete, ma vista la rimonta in corso e visto che la miglior prestazione di giornata è alla sua portata, si scalda e scende in pista con tutt'altre intenzioni. Luca è immenso e con 16,8Km. alla media di 3'34" al Km. sigla la miglior prestazione di tutta la manifestazione portandoci ad un solo giro dalla San Marco!
Impressionante Luca!!!


Ormai ci siamo quasi! L'entusiasmo è alle stelle e in frazione, per noi, l'inossidabile Giacomo Lia, 51anni ma oggi corre come se ne avesse 15! Scende in pista e al primo giro chiede conferma, "sono loro?" mettendo nel mirino i nostri diretti avversari. Dopo circa 10 ore e 20 minuti il sorpasso! Siamo primi!!! Il nostro gazebo diventa in una curva dello stadio ad ogni passaggio. Giacomo termina la sua frazione con un fantastico 15,6Km. cambiando con ben altri 3 giri di vantaggio sulla San Marco



Ultima Frazione e alla San Marco per rimontare 3 giri al forte Matteo Bosco ormai serve un'impresa, ma quella, oggi, è una nostra esclusiva!

Matteo fa una grande frazione trovando anche un valido alleato in Marco Scapin della ARC Busto, i due, correndo in coppia,  fanno altri 16 Km. e noi VINCIAMO TUTTO!




Campioni regionali, Vittoria della Manifestazione, Miglior Giro e Miglior Frazionista.

Questa rappresenta la prima vittoria e titolo di squadra conseguita dalla CardAtletica, che va ad aggiungersi a quanto già vinto individualmente dai CardAtleti (un oro ai Campionati Italiani Master negli 800 ed ad un Bronzo vinto nei 1500m. alle Olimpiadi Master) e questo è, come si dice adesso, "tanta roba" per una società in attività da poco + di un' anno.

Parlando da presidente son proprio fiero ed orgoglioso della CardAtletica, e questo non solo per la vittoria, non solo per aver già 44 ragazzi iscritti nel settore giovanile, ma soprattutto per il gruppo di atleti e genitori che si è venuto a formare, gruppo ricco innanzitutto di belle persone che partecipano con impegno e divertimento, facendo assieme tutte quelle attività che ruotano attorno allo nostra società ed allo sport più bello e praticato del mondo, l'Atletica.


In fine una parola sulla Manifestazione 12x1 ora. Sarà per la vittoria ma è stata veramente una festa dei corridori ottimamente organizzata dalla San Marco, una festa che ha coinvolto tutti. Quindi complimenti alla San Marco e al suo presidente Enrico Traietta per aver confezionato questa bellissima giornata di sport.
Una giornata che ha consentito a chi ha lo giusto spirito di divertirsi condividendo la propria passione per la corsa.

Nessun commento:

Posta un commento